Instagram: come scattare foto con effetto bokeh

No Comment
Shares

E così Instagram porta lo sfocato su tutti gli smartphone (anche i meno fighi)

Infatti con la nuova modalità ritratto la sfida è aperta agli smartphone top di gamma di tutto il mercato. I fotografi lo chiamano effetto bokeh, ovvero quello scatto che permette di avere un’immagine iper definita in primo piano e uno sfondo completamente fuori fuoco. Qualche tempo fa era possibile realizzarlo solamente con una macchina fotografica e una lente particolare (generalmente un 5o mm o un 35 mm).

LEGGI ANCHE: 6 REGALI POCO COSTOSI PER GLI AMANTI DELLA FOTOGRAFIA

Con l’introduzione delle ultime generazioni di smartphone (iPhone, Samsung Galaxy, Mate Pro e P2o di Huawei) l’effetto bokeh è stato digitalizzato.

Effetto Bokeh su tutti gli smartphone

Nell’ultimo aggiornamento anche Instagram ha aggiunto la possibilità di creare un effetto bokeh grazie alla nuova funzionalità Ritratto, che permette a chiunque di ottenere un risultato molto simile (anche se virtuale). Una bellissima opzione che ci darà la possibilità di scoprire ritratti e scatti fotografici sempre più definiti e interessanti.

Certo, c’è ancora da fare per migliorare l’effetto, infatti in condizioni non perfette, si crea sempre qualche bug nella definizione dell’immagine, però siamo fiduciosi che la tecnologia faccia il suo corso.

Fateci sapere se avete già cominciato ad utilizzare questa funzione!

 

Previous post
Instagram Stories, perché sono sempre più importanti
Next post
Snapchat, i nuovi camera glass Spectacles V2 sono qui!
Back
Shares
SHARE

Instagram: come scattare foto con effetto bokeh