Micro-influencer, Sleek incontra Gaia Federighi

No Comment

SLEEK INCONTRA GAIA FEDERIGHI

Eccoci con la seconda intervista di Sleek ai micro-influencer più attivi del momento. Questa settimana abbiamo incontrato Gaia Federighi, copywriter e digital strategist con una passione per il web e per il rosa. Su Instagram la trovate come gaiapuntozen e ovviamente vi consigliamo di seguirla. Ecco cosa ci ha raccontato:

La micro-influencer Gaia Federighi
Quattro chiacchiere insieme Gaia Federighi per parlare di micro-influencer marketing

1 Ciao Gaia, chi sei? Ci parli di te?

Ciao, sono Gaia Federighi e mi occupo di copywriting e di strategie digitali legate al mondo dei social media. Grazie al progetto Gaiapuntozen, mi capita di lavorare sempre più spesso anche con il mondo della fotografia e ne sono molto felice: in alcune delle mie foto c’è molto di me ed è grazie a loro se il mio concetto del bello si è evoluto, abbracciando una concezione più minimalista.

Un post condiviso da gaia (@gaiapuntozen) in data:

2 Che poster avevi appeso in camera quando eri teenager?

Ho ceduto, ahimé, al poster di Beverly Hills 90210. E’ da allora che ho copiato la frangia di Brenda per poi non riuscire a liberarmene più. Una maledizione, direi.

Un post condiviso da gaia (@gaiapuntozen) in data:

3 Perché ti piace così tanto il rosa?

Amo il rosa perché è riposante, ma anche stimolante a livello visivo: un mix perfetto per la creatività. A differenza di ciò che si può pensare (non conto i commenti su questo), non vesto spesso in rosa, ma ho scelto questo colore per condividere al mondo la mia creatività e ora non posso farne a meno.

Un post condiviso da gaia (@gaiapuntozen) in data:

4 Quando capisci che è il momento giusto per scattare una foto?

Capisco che è il momento giusto, quando mi sveglio un po’ inquieta, come se mancasse un pezzo alla mia giornata. Rifletto un attimo e allestisco un set oppure scelgo un luogo che mi piace e parto all’attacco (fotografico).

Un post condiviso da gaia (@gaiapuntozen) in data:

5 Se potessi avere un biglietto aereo per qualsiasi meta, quale sceglieresti?

Sceglierei ancora il Giappone, dove sono appena stata e di cui sono follemente innamorata. Questa volta mi concentrerei sull’isola di Hokkaido, dove c’è una collina che a marzo diventa completamente rosa (questo è uno spoiler per gli amanti del rosa).

Un post condiviso da gaia (@gaiapuntozen) in data:

6 Le tue 3 app preferite per photo editing?

Photoshop per mobile, Lightroom e Vscocam.

Un post condiviso da gaia (@gaiapuntozen) in data:

7 Tre profili che segui e che consigli a tutta la community di Sleek?

Giorgette_p e Palomaparrot per palette colori e fotografia creativa, troppaseta per ispirazioni destabilizzanti e oniriche.

Un post condiviso da gaia (@gaiapuntozen) in data:

8 Dove ti vedi tra 5 anni?

Mi vedo ancora immersa nel mio mondo creativo, tra testi, fotografie e social media, ma con un progetto da freelance più completo e definito.

Un post condiviso da gaia (@gaiapuntozen) in data:

Previous post
Facebook: in arrivo le Stories anche per le pagine brand
Next post
SPAZIO LIVE, ECCO LE TARIFFE PER I BRAND
Back
SHARE

Micro-influencer, Sleek incontra Gaia Federighi