Storyteller, Sleek incontra Cristina Hincu

No Comment
Shares

Visual storyteller: abbiamo incontrato una creativa d’eccezione!

Questa settimana il tema dell’intervista Sleek è il viaggio. Ci stiamo appassionando sempre di più a questo settore e stiamo incontrando un sacco di travel blogger e micro-influencer che su questo tema potrebbero scrivere più di un libro. Noi abbiamo scelto di scambiare quattro chiacchiere con Cristina, su Instagram @hthina brillante web marketer, visual storyteller e viaggiatrice professionista. Ecco cosa ci ha raccontato.

Travel-blogger-Cristina-Hincu

1 Ciao Cristina, chi sei? Ci parli di te?

Il mio nome già lo conoscete quindi inizio con il dirvi che amo la primavera, i colori, il mare, gli animali, i viaggi e dannatamente i dolci. Vivo in Italia da quattordici anni che è diventata ormai la mia prima casa.
Mi occupo di web marketing senza però dimenticare che non bisogna mai smettere di costruire relazioni e non solo link.

Un post condiviso da Travel with me 🌍 CH (@hthina) in data:

2 Che poster avevi appeso in camera quando eri teenager?

Sono cresciuta in un paese dell’ex Unione Sovietica dove l’educazione era molto severa e non prevedeva la libertà di appendere nella propria camera poster o qualsiasi altra cosa che non fosse una cornice di una foto in bianco e nero. Non era tanto una restrizione quanto invece un modus vivendi del tutto naturale. Ad oggi direi che mi è andata bene così perché mi piacciono le camere minimal e le cornici di foto a colore.

Un post condiviso da Travel with me 🌍 CH (@hthina) in data:

3 Il tuo feed è coloratissimo, che importanza hanno i colori nella tua vita?

I colori per me sono il modo per esprimere le gioie della vita. Hanno un’importanza fondamentale perché da loro dipende il mio umore quotidiano. Dammi un mare blu, un prato verde o dei tetti arancioni e io sono felice. In merito a ciò riporto la frase di Omar Falworth che lui forse sa spiegare molto meglio i colori nella mia vita:

Ruba tutti i colori del mondo e dipingi la tela della tua vita eliminando il grigio delle paure e delle ansie. Abbandona i tuoi vecchi abiti mentali e vestiti di allegria.

Un post condiviso da Travel with me 🌍 CH (@hthina) in data:

4 Tre cose da visual storyteller che ti piace fotografare durante i tuoi viaggi?

Direi: i tramonti, i tramonti e i tramonti. Ma non sarebbe del tutto vero. Oltre ai cieli rossi e al sole che cala, durante i miei viaggi, amo fotografare la tipica architettura della città che sto visitando e i particolari che più colpiscono i miei occhi… può essere un vicolo, la chioma di un albero o un lampione ancora spento.

Un post condiviso da Travel with me 🌍 CH (@hthina) in data:

5 Se potessi viaggiare nello spazio tempo, quale epoca e luogo vorresti raccontare con degli scatti IG?

Se potessi viaggiare nello spazio tempo naturalmente andrei a Parigi durante la Belle Epoque. Perché proprio questa epoca? Beh… parliamo di baffi a manubrio, cilindri, galanterie e fiducia del progresso; parliamo anche delle importanti invenzioni come l’illuminazione elettrica, le automobili, la radio, il cinema. E poi… abbiamo Le dèjeuner sur l’herbe di Manet, l’impressionismo di Monet et Degas, i miei preferiti in assoluto.

Un post condiviso da Travel with me 🌍 CH (@hthina) in data:

LEGGI ANCHE: 5 OGGETTI PER SCATTARE FOTO INCREDIBILI CON LO SMARTPHONE

6 Che consiglio puoi dare agli storyteller che stanno cominciando ora con Instagram?

A chi ha intenzione di cimentarsi o ha già iniziato ad utilizzare questa potente piattaforma consiglierei di concentrarsi sulla qualità dei contenuti (d’altronde Instagram si basa principalmente sull’estetica, sul bello dei colori e delle luci) e soprattutto su quei contenuti che più rappresentano e descrivono se stessi. Se per esempio qualcuno sbircia il mio profilo Ig e ha una buona intuizione capirebbe molte cose di Cristina, chi è e cosa le riempie la vita. Instagram è un visual storytelling, sarebbe un peccato dimenticare questo particolare.

Un post condiviso da Travel with me 🌍 CH (@hthina) in data:

7 Tre creator come te che dovremmo intervistare?

Instagram è sempre più ricco di creator bravissimi. Tra coloro che potreste intervistare abbiamo: @enzo_balda perché è attento al dettaglio; @kattislundin perché sa cogliere la bellezza della natura e a volte anche dei posti più semplici; @dianamiaus perché ha decisamente un buon gusto estetico.

Un post condiviso da Travel with me 🌍 CH (@hthina) in data:

8 Dove ti vedi tra 5 anni?

Tra cinque anni mi vedo su una spiaggia deserta davanti a un mare cristallino con la mia Fujifilm in mano e naturalmente il mio lui!

Un post condiviso da Travel with me 🌍 CH (@hthina) in data:

Previous post
Il DJI Mavic Air rivoluzionerà il mondo dei droni
Next post
Micro-influencer cercasi per collaborazione settore food
Back
Shares
SHARE

Storyteller, Sleek incontra Cristina Hincu